Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento del sito ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Negando il consenso potrebbero non visualizzarsi alcuni contenuti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

In un'ottica di "democrazia aperta", L'Amministrazione Trasparente Urbi Smart garantisce il cosiddetto "accesso civico".

ALBO
PRETORIO

Attraverso l'Albo On Line Urbi Smart il cittadino dispone di tutti quegli atti per i quali la legge (n°69 del 18 giugno 2009) impone la pubblicazione.

SUAP

Il Comune di GALLO MATESE svolge le funzioni di SUAP avvalendosi del supporto della CCIAA di CASERTA, nel rispetto dell'art.4, comma 10-12 del D.P.R. 160/2010.

FATTURA
ELETTRONICA

La Finanziaria 2008 ha stabilito che la fatturazione nei confronti delle amministrazioni dello stato debba avvenire esclusivamente in forma elettronica.

Finanziamenti
Regionali

Sistemazione, adeguamento e messa insicurezza della strada S.P. 89 e delle strade di collegamento con Gallo centro e Vallelunga

Cambio di residenza in tempo reale

Scarica la documentazione!

AVVISO PTPCT 2019_2021
PTPCT 2019-2021
ALL 1  A_ Mappatura dei processi 
ALL 2 ANALISI DEL RISCHIO
ALL 3 TRATTAMENTO DEL RISCHIO         
modulo osservazioni

È stato siglato in Conferenza Unificata del 4 maggio 2017 l’accordo tra Governo, Regioni ed enti locali sull’adozione dei modelli unificati e standardizzati per edilizia e attività commerciali. Il testo dell’accordo, con i relativi modelli unificati per edilizia e attività commerciali, è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 128 del 5 giugno 2017 – Suppl. Ordinario n. 26.
 Secondo le nuove regole introdotte dal decreto SCIA 2 (dlgs 222/2016), che modifica il testo unico dell’edilizia, gli enti adotteranno una sola modulistica per l’intero territorio nazionale, valida per:
 ·         interventi edilizi (ristrutturazioni, manutenzioni, ecc.)
 ·         apertura di attività commerciali
 Inoltre, non potranno più essere richieste le seguenti documentazioni:
·         certificati, atti e documenti già in possesso dell’amministrazione (certificazioni relative ai titoli di studio o professionali, alcune attività, la certificazione antimafia, etc.), ma solo gli elementi che consentano all’amministrazione di acquisirli o di effettuare i relativi controlli, anche a campione
·         dati e adempimenti che derivano da “prassi amministrative”, ma non sono espressamente previsti dalla legge (es: certificato di agibilità dei locali per l’avvio di un’attività commerciale o produttiva). Sarà sufficiente una semplice dichiarazione di conformità ai regolamenti urbanistici, igienico sanitari, etc.
·         autorizzazioni, segnalazioni e comunicazioni preliminari all’avvio dell’attività commerciale
 Sarà sufficiente presentare le altre segnalazioni o comunicazioni in allegato alla Scia unica (Scia più altre segnalazioni o comunicazioni) o la domanda di autorizzazioni in allegato alla Scia condizionata (Scia più autorizzazioni).
La Regione Campania con il decreto n. 32 del 21/06/2017 della DG Sviluppo Economico e Attività Produttive e il decreto n. 19 del 22/06/2017 della DG Governo del territorio, lavori pubblici e protezione civile, ha  approvato la modulistica unificata e standardizzata in materia di attività commerciali e assimilate ed edilizia in seguito al recepimento dell’accordo del 4 maggio 2017 tra il Governo, le Regioni, gli Enti Locali.
I decreti e i moduli unici approvati dalla Conferenza unificata sono i seguenti:
 
Suppl. Ordinario n. 26. Decreto n. 32 del 21 giugno 2017 con modulistica edilizia
 
Decreto n. 19 del 22 giugno 2017 con modulistica commercio